Enrico

Enrico…...Lontano… questa è la prima parola che mi viene in mente pensando a Quillabamba, alla Guarderia e alla Casa Clinica. Lontano geograficamente per il percorso lungo tortuoso che ci conduce fino qua….Lontano emozionalmente, e qui mi riferisco al segno che una esperienza di questo tipo lascia a chi ha potuto prendersi un periodo sufficiente per entrare con tutti e due i piedi in una realtà di vita senz’altro unica nel suo genere. Mi riferisco in particolare all’attività che il volontario può svolgere nella Guarderia infantil e nella Casa Clinica.In entrambe si può essere molto utili senza una specifica competenza nei singoli settori anche se un educatore, un animatore, un fisioterapista o un medico possono dare senz’altro un contributo qualificato.

I commenti sono chiusi