La guarderia ha superato la visita di controllo della Protezione Civile

Come sapete un ruolo importante nelle entrate dell’Associazione è quello della guarderia.
Il servizio a pagamento dell’asilo nido e soprattutto il fatto che ora si paga la quota mensile e non giornaliera, ci ha permesso di ottimizzare la programmazione e l’ingresso di altri bambini che invece non pagano nemmeno la quota giornaliera. Con queste quote e con la conferma degli amici che sostengono il “gruppo guarderia”, il servizio è autonomo.
La guarderia ha avuto un controllo della protezione civile che ha chiesto una regolarizzazione dei documenti, Jenny ha lavorato per fornirli ed al controllo successivo non c’è stato più nulla da segnalare. E’ stato sostituito il pavimento di legno al secondo piano, riparato il tetto, dipinti i tavoli e sistemati i giochi. Aggiustato e ridipinto il muro di confine e sostituita la porta del giardino.
Insomma tutto a nuovo e a norma per ospitare i 32 piccoli ospiti, 18 dei quali di età inferiore ai due anni.

 

I commenti sono chiusi