Divina Provvidenza Onlus

Contattaci: 011-8197264 - 011-3804217 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Erogazione

Il modo più semplice ed immediato di offrire un tangibile contributo all'attività di gestione delle strutture sociali che Marisa Ferreri gestisce in Perù, è quello di effettuare - in forma occasionale o ripetitiva e nella misura che ognuno ritiene più adeguata - delle erogazioni liberali, cioè dei versamenti di denaro sul c/c postale o bancario dell'Associazione.
Conseguentemente ad ogni versamento - indipendentemente dall'entità del medesimo - si riceverà una lettera con i dovuti ringraziamenti, che costituisce anche ricevuta del versamento.

Inoltre, proprio per rendere conto pubblicamente di come viene impiegato il denaro e per rendere edotti tutti i nostri sostenitori e simpatizzanti di come procedono le cose presso la nostra realtà di Quillabamba, periodicamente noi predisponiamo ed inviamo un notiziario, che si sforza di rappresentare un momento di coesione tra tutti noi.

La spesa per il confezionamento e l'inoltro del notiziario, come tutte le altre spese di gestione dell'Associazione, è sostenuta direttamente a carico di coloro che sono soci della medesima: persone che si rendono conto dell'esistenza di spese - che vogliono fattivamente condividere - necessarie per la vita dell'Associazione, condividendo altresì il fondamentale principio che nulla deve essere trattenuto dai contributi offerti a favore dei bambini.
Poichè le spese di fotocopiatura e di spedizione postale del notiziario sono ingenti,

chiediamo a tutti quanti i nostri sostenitori, di comunicarci un recapito di posta elettronica a cui far pervenire il notiziario ed ogni comunicazione


scrivendo tale indirizzo a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Numerose sono state le occasioni in cui la sensibilità di molte persone nei riflessi dei fratelli più bisognosi, si è dimostrata in forme che, al di là del significato economico, hanno assunto valori simbolici di grosso momento, importantissimi anche per dare significato e sostegno a Marisa in primis ed a tutti coloro che si prodigano in modo più operativo per il fine comune.

Se ne vuole qui dare testimonianza, ovviamente non con il riferimento nominativo, ma con la sola indicazione dell'atto compiuto, che è bello far conoscere, perchè è bello sapere che, in momenti di gioia o di tristezza, in occasioni convenzionali o strettamente personali, tanta gente è stata capace di abbandonare i luoghi comuni e pensare a destinazioni ben più pregnanti del denaro impiegato:
alcune coppie di sposi, hanno invitato parenti ed amici a fare un versamento all'Associazione in luogo dei tradizionali regali;
altri sposi hanno destinato all'Associazione l'equivalente della spesa per i confetti, distribuendo in luogo delle bomboniere un biglietto indicante l'operazione compiuta;
bambini e ragazzi (i loro parenti per loro, naturalmente) hanno rinunciato ai regali in occasione di battesimi e di prime comunioni, inviando il denaro corrispondente all'Associazione;
in più casi, in occasione di onoranze funebri, i parenti hanno indicato di dare all'Associazione l'equivalente degli omaggi floreali destinati ai defunti;
in molti casi, una erogazione liberale all'Associazione è stata data come regalo di Natale, fatto da parte di una determinata persona ad un'altra; l'Associazione si è incaricata di far conoscere la cosa (non nell'ammontare naturalmente, ma nell'essenza) ai destinatari;
ogni anno, una coppia di sposi, in occasione dell'anniversario di matrimonio, invia all'Associazione l'equivalente delle spesa per i reciproci regali;
parecchi ragazzi inviano, per Natale, parte dei soldi ricevuti in dono, per condividere quei momenti di letizia con chi, con quei soldi, ci vive.

DETRAIBILITA' FISCALE

Qualsiasi importo versato alla nostra Associazione, essendo questa stata riconosciuta ONLUS dall'Agenzia delle Entrate (DOCUMENTO SCARICABILE), può essere detratto dal reddito netto nella presentazione annuale della denuncia dei redditi.
Ciò significa che ne consegue un beneficio fiscale in percentuale pari all'aliquota marginale di cui il reddito di ognuno è gravato.

Ad esempio, se il reddito netto annuo risulta di 30.000 euro, l'aliquota marginale (cioè la più alta) che viene applicata per calcolare l'imposta è del 35%. Ciò significa che, se è stata fatta una elargizione di 250 euro, si può portare in detrazione dal reddito il 35% di 250, cioè 87,5 euro (somma che viene così totalmente ricuperata).

A termini di legge, la documentazione che è necessario mantenere è costituita unicamente dalla matrice del c/c postale oppure dalla copia del bonifico bancario.
Comunque, in seguito di ogni versamento, l'Associazione provvede sempre ad inviare una lettera, per il dovuto ringraziamento: lettera che ha anche valore di ricevuta.
La detrazione fiscale in questione si applica alle somme versate per qualsiasi motivo all'associazione, sia per sostegni a distanza, sia per erogazioni liberali e sia, infine, per quote di associazione.

Sei qui: Home Come aiutare Erogazione

Contattaci

Associazione di Volontariato
DIVINA PROVVIDENZA

c/o Marisa Ferreri
via Malta 15 
10129 Torino - ITALIA
Tel. 011-3804217
Cell. 0125-618033
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Guarderia Infantil "DIVINA PROVIDENCIA"
Avenida Francisca Zubiaga 330
Quillabamba - Cusco - PERU'
Tel 005184281587